Calcio, un grattacapo maltese per il Trapani

Un po’ di calcio in un momento in cui il calcio non si gioca a causa dell’emergenza Coronavirus.

 Coronado sorride indossando la maglia del Palermo, foto Numero Diez

Malta, con il suo campionato BOV Premier League, conta un numero considerevole di calciatori italiani. Italiani anche due presidenti di società, quattro allenatori e il nuovo allenatore della nazionale maschile, Devis Mangia.

 Il presidente del Floriana Riccardo Gaucci, foto Times of Malta

Una rogna però arriva al calcio italiano da Malta per un giocatore di una terza nazionalità, il brasiliano Coronado. Il Floriana, squadra maltese con presidente Riccardo Gaucci, ha fatto causa al Trapani, attualmente in serie B ma candidata alla retrocessione prima che i campionati venissero sospesi, citandolo davanti alla Fifa in relazione al trasferimento nel 2015 di Igor Coronado dai biancoverdi ai granata. L’intesa stabiliva che in caso di successiva cessione una quota del ricavato andasse al Floriana. Nel 2017 Coronado è passato al Palermo per 1,4 milioni, ma quanto sarebbe spettato al Floriana, circa 80.000 euro secondo la Gazzetta dello Sport, non è mai stato versato.

Adesso il brasiliano gioca nello Sharjah, squadra degli Emirati Arabi Uniti, dal 2018._

 

Se ti interessa il calcio, leggi anche È di Malta il miglior amico della Spagna

E se per un po’ vuoi non pensare al Covid-19, leggi:
Sulla lingua maltse Bil-Malti
Sulla Tv italiana a Malta negli anni Ottanta L’infanzia italiana dei bambini maltesi
Sul tabù mestruale Le mie cose a Malta
Sul Sette Giugno Il 7 giugno dei maltesi, gli irredentisti e Thomas Pynchon
Sui riti per conoscere il futuro dei bambini Il-Quċċija: riti divinatori per bambini di un anno

Senza categoria tag: , , , , , ,

Informazioni su Irene Chias

Irene Chias è siciliana. Dopo aver lavorato per anni come giornalista in Francia e a Milano, si è trasferita a Malta. Nel 2010 è uscito il suo romanzo Sono ateo e ti amo (Elliot). Nel 2013 è stato pubblicato Esercizi di sevizia e seduzione (Mondadori), vincitore nel 2014 del “Premio Mondello Opera Italiana” e del “MondelloGiovani”. Del 2016 è Non cercare l'uomo capra (Laurana). I suoi racconti sono apparsi su Nuovi Argomenti, Granta Italia, Nuova Prosa, su diverse antologie.

4 risposte a “Calcio, un grattacapo maltese per il Trapani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *