Iceberg Malta

Un pezzo di ghiaccio grande quanto la nazione in cui vivo si è staccato questa settimana dal ghiacciaio antartico di Pine Island.  Immagine dal video dell’Agenzia spaziale europea

 Il tweet della Esa

È difficile da immaginare, ma pare che sia andata proprio così e che il riscaldamento globale abbia fratturato il giacciaio determinando l’allontanamento di una porzione grande ben 300 km². Non solo Valletta. Non Valletta e Floriana. Neanche Valletta Floriana e le Tre Città messe insieme. No: tutta l’isola: Da Mellieha a Birżebbuġa, da Dingli a Marsaskala. Con l’aggiunta di una bella porzione di Gozo. Incluse le altre isole, l’estensione complessiva dello Stato maltese è infatti appena superiore ai 315 km², di cui quasi 70 occupati da Gozo e quasi 4 da Comino.

 L’isola di Malta su Google Maps

Anche chi ancora oggi non crede ai cambiamenti climatici non può non impressionarsi, tanto più che, volendo restare in tema isole, questo non è neanche l’iceberg di proporzioni maggiori a staccarsi dall’Antartico: il record si registrava già a marzo del 2000, con il distacco di pezzo di ghiaccio più grande della Giamaica e trenta volte l’iceberg-Malta._

 

Leggi anche:

Sull’isolotto dell’arcipelago: Filfla, l’isola incantata
Sulla protesta ambientalista: Una nuova data storica: il 7 settembre come il 7 giugno
Sull’idea di comprare altre isole: La pentola a pressione e l’acquisto di Pantelleria

Senza categoria tag: , , , , ,

Informazioni su Irene Chias

Irene Chias è siciliana. Dopo aver lavorato per anni come giornalista in Francia e a Milano, si è trasferita a Malta. Nel 2010 è uscito il suo romanzo "Sono ateo e ti amo" (Elliot). Nel 2013 è stato pubblicato "Esercizi di sevizia e seduzione" (Mondadori), vincitore nel 2014 del Premio Mondello Opera Italiana e del MondelloGiovani. Del 2016 è "Non cercare l'uomo capra" e del 2020 "Fiore d'agave, fiore di scimmia" (Laurana). I suoi racconti sono apparsi su Nuovi Argomenti, Granta Italia, Nuova Prosa, su diverse antologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *