Covid, a Malta il tasso R0 scende sotto 1

La situazione a Malta sembra progressivamente migliorare, malgrado il numero complessivo di 447 contagi rappresenti oltre l’1 per mille della popolazione. Tuttavia, nonostante i tre decessi registrati, il numero dei guariti, 223, fa ben sperare e porta il numero dei casi attivi noti a 221, di cui due comunque in condizioni critiche.

 Panchine a Ta’ Xbiex avvolte nel cellophan come invito al social distancing – ph. Times of Malta Continua a leggere

Coronavirus, i primi morti a Malta

Anche Malta ha i suoi morti di Covid 19, due persone sono infatti decedute fra ieri e oggi. Con i 38 casi comunicati stamane, il totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia sale a 337.

 Un’immagine del Mater Dei, l’ospedale principale di Malta  Continua a leggere

Covid, record di contagi giornalieri nella piccola Malta

Con 52 nuovi casi registrati da ieri, Malta tocca il record di contagi in un giorno e arriva a sfiorare i 300 casi toccando quita 293. La conferenza stampa della soprintendente alla Salute pubblica Charmaine Gauci è stata tenuta oggi congiuntamente al ministro della Sanità Chris Fearne, che ha invitato i maltesi a resare a casa e alla social distancing

 Video del ministero della Salute per il distanziamento sociale realizzato con i Playmobil  Continua a leggere

Covid, sale il contagio ma Malta parla ancora di caccia

Oggi, 19 nuovi contagi hanno portato il bilancio dei casi maltesi a 188. Eppure, qui si continua a discutere della possibilità di aprire la stagione venatoria primaverile, per la quale Malta ha una deroga alla direttiva Ue per poter cacciare quaglie e tortore.

 Immagine di un cacciatore dal sito di BirdLife Malta. Continua a leggere